Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

LEONORA ARMELLINI AL CLASSICA FESTIVAL NOTE SUL MARE 2011 IN VILLA ARBUSTO

30 Lug Posted by in Classica Festival 2011 | Comments
LEONORA ARMELLINI AL CLASSICA FESTIVAL NOTE SUL MARE 2011 IN VILLA ARBUSTO

Il 31 Luglio 2011 alle ore 21,00 in occasione della 3° edizione del Classica “Festival Note sul Mare 2011” si esibirà la pianista Leonora Armellini. Nella prima parte del concerto suonerà in Duo col fratello Ludovico violoncellista e nella seconda parte eseguirà da solista un programma interamente dedicato a Chopin.
Vincitrice del premio “Janina Nawrocka”, per l’ “eccezionale musicalità e bellezza del suono”, al Concorso Internazionale F. Chopin di Varsavia (ottobre 2010), Leonora Armellini Armelliniunica donna italiana ad essere stata premiata nella storia del prestigioso concorso, a partire dai sei anni, vince il primo premio in numerosi concorsi nazionali e internazionali. Tra questi ricordiamo: la vittoria al “Premio Venezia” (2005), che l’ha portata a una brillante attività concertistica per prestigiose istituzioni italiane ed estere, e il primo premio al Concorso Internazionale “Camillo Togni” di Gussago – Brescia nella sezione pianoforte e orchestra (2009).
Leonora ha tenuto più di 250 concerti in tutta Italia in sedi prestigiose (Sala S. Cecilia del Parco della Musica di Roma, Teatro Dal Verme di Milano, Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Lingotto di Torino, Teatro La Fenice di Venezia, Fazioli Concert Hall di Sacile, Alexander Hall di Cortina d’Ampezzo, Auditorium Pollini di Padova e molte altre), e in Polonia (Varsavia, Lodz, Gliwice, …), Inghilterra (St. Peter’s Church, Londra) , Austria, Repubblica Ceca, Francia (Salle Cortot, Parigi), Stati Uniti (Carnegie Weill Recital Hall, New York), Tunisia e India.
Ha collaborato come solista con numerose orchestre (Orchestra di Padova e del Veneto, I Solisti Veneti, Kronstadt Philharmoniker, Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, Orchestra Filarmonica di Torino, Orchestra del Teatro La Fenice, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, I Virtuosi Italiani, I Solisti di Perugia, Orchestra Bruno Maderna, Orchestra da Camera di Kiev, Orchestra Nazionale Ucraina, Orchestra Filarmonica Italiana, Radiowa Filharmonia New Art di Lodz – Polonia, etc.) con direttori quali Alexander Rabinovich-Barakowsky, Claudio Scimone, Zoltan Pesko, Anton Nanut, Damian Iorio, Daniele Giorgi, Giordano Bellincampi, Christopher Franklin, Massimiliano Caldi, Raffaele Napoli, Emilian Madey ed altri, eseguendo Concerti di Mozart, Haydn, Mendelssohn, Schumann, Clara Schumann, Chopin, Gershwin. Nel giugno 2011 è stata invitata a tenere un concerto per il “Progetto Martha Argerich” di Lugano, come solista e in duo con la violinista Lucy Hall.
Si dedica anche alla musica da camera, suonando un vasto repertorio dal duo con violino o violoncello al quintetto con archi, collaborando anche con artisti quali Jeffrey Swann, Sonig Tchakerian, Laura Marzadori e il Trio Broz.
Ha inciso dal vivo il Concerto n. 2 e l’Andante spianato e Grande Polacca brillante di Chopin con l’Orchestra di Padova e del Veneto e Anton Nanut (2007) e il Concerto KV595 di Mozart (2008), entrambi per l’etichetta Velut Luna. Molte sue esibizioni e interviste sono state trasmesse da televisioni e radio italiane ed estere (da ricordare il recital solistico nell’ambito dei “Concerti della Domenica al Quirinale”, trasmesso in diretta da Radio 3).
Tra i prossimi impegni di Leonora, ricordiamo: l’esecuzione dei due Concerti per pianoforte e orchestra di Liszt a Padova, Verona e Cortina d’Ampezzo con l’Orchestra di Padova e del Veneto (luglio 2011), il Concerto n. 1 di Chopin alla Sala dei Concerti della Filarmonica di Varsavia con la Sinfonia Varsovia (agosto 2011), un recital nella “Grande Salle” del Conservatorio di Ginevra per la Società Chopin (ottobre 2011), un recital monografico su Liszt al “Royal Piano Festival” di Cracovia (ottobre 2011), e altri.
Leonora Armellini è nata a Padova il 25 giugno 1992 in una famiglia di musicisti. A quattro anni inizia lo studio del pianoforte con la Prof.ssa Laura Palmieri, sotto la cui guida, a soli dodici anni, consegue il Diploma di pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Nel luglio 2009 si diploma con il massimo dei voti e la lode presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, sotto la guida del M° Sergio Perticaroli. Inoltre si avvale dei preziosi consigli del M° William Grant Naborè, del quale frequenta, in qualità di “Lieven Scholar”, il corso di Alto Perfezionamento presso l’Università di Musica al Conservatorio di Lugano. Parallelamente è iscritta al nono anno di Composizione nel Conservatorio “C. Pollini” di Padova sotto la guida del M° Giovanni Bonato.
Ludovico Armellini, nato a Padova il 25 giugno 1992, a sei anni si avvicina al violoncello sotto la guida del M° Max Cassoli e a otto anni viene quindi ammesso in Conservatorio. A 18 anni si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio “C. Pollini di Padova” con il M° Fernando Sartor, e vince la borsa di studio messa in palio dal Conservatorio per gli allievi più meritevoli. Nel 2011 è stato nominato assistente della classe di Quartetto al Conservatorio di Padova. Ha seguito masterclass di violoncello dei M° Andrea Noferini e Giancarlo Trimboli e di Musica da Camera con Marian Mika, Giovanni Battista Rigon. Tiene concerti sia come solista sia in formazioni cameristiche, in particolare in duo con la sorella gemella Leonora, pianista. In trio con Laura Bortolotto (violino) e la sorella ha tenuto diversi concerti per importanti associazioni, tra cui il Festival Pianistico internazionale di Spoleto (PG). Collabora anche con il Trio Marinetti, esibendosi in diverse città italiane, tra cui Udine, Rapallo, Portofino, Modena, Mantova, Como, … Ha suonato per diversi festivals, tra cui il Festival Dino Ciani di Cortina d’Ampezzo, gli Amici della Musica di Ancona, l’Associazione “Artisti in Concerto” a Mantova e in provincia, l’Associazione “Vito Frazzi” di Scandicci (FI), l’associazione “Perle Musicali in Villa” di Pordenone, ecc. Ha vinto il primo premio assoluto di tutto il concorso internazionale “Pia Tebaldini” di Brescia, e del concorso di esecuzione musicale di Cene (BG) con la votazione di 100/100. Ha suonato come solista con l’orchestra d’archi “Estro Armonico” di Padova e nel 2010 ha eseguito il Concerto n. 1 di Saint Saens con l’Orchestra del Conservatorio di Padova, diretto dal M° Medeossi. Nel 2008 ha superato le selezioni per suonare nell’Orchestra Regionale dei Conservatori del Veneto (ORCV), ed è stato diretto dal M°Piero Bellugi. Ha inoltre collaborato con l’Orchestra di Padova e del Veneto e l’Orchestra Filarmonica giovanile dell’Alpe Adria.

 


Leave a comment