Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Massimo Tomei al Classica Festival Note sul Mare 2011

Massimo Tomei al Classica Festival Note sul Mare 2011

Massimo Tomei si è musicalmente formato sotto la guida del padre, M° Luciano Tomei, suo insegnante di pianoforte e di composizione. Ha conseguito, presso il conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli, il diploma ordinamentale di pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore, risultando il miglior diplomato per l’anno scolastico 2004-2005. Nel 2009 si è laureato, presso lo stesso conservatorio, sotto la guida della prof.ssa Loredana Marino, in Discipline Musicali – specializzazione Pianoforte (corso di II livello), con il massimo dei voti, la lode, la menzione d’onore ed il plauso della commissione. Nel 2011 ha conseguito il diploma accademico di II livello in didattica dello strumento con il massimo dei voti e la lode. Ha sostenuto come allievo effettivo masters di perfezionamento internazionali, con i pianisti Michele Campanella, Aldo Ciccolini, Laura de Fusco, Boris Petrushanskij, Paolo Spagnolo. Attualmente è sotto la guida del M° Vincenzo Balzani. E’ risultato vincitore assoluto in concorsi pianistici nazionali ed internazionali quali “Premio città di Bacoli”, “Concorso città di San Ferdinando di Puglia”, Concorso “NapoliNova”, Concorso “Ottavio Caiazzo”, “Premio città di Torre del Greco”, “Domenico Scarlatti ACISAM” ed ancora è risultato vincitore assoluto su tutte le categorie al Concorso Nazionale “Idelmo Poggioli” conquistando anche la borsa di studio del “Premio Celi”. Nel 2005 ha vinto il primo premio assoluto al “Concorso Giovani pianisti” del Rotary club International eseguendo nella serata conclusiva il Concerto per pianoforte e orchestra K.271 di W.A Mozart. Nella rassegna musicale “Castrocaro Classica 2006” riservata ai migliori diplomati del 2005, si è aggiudicato il “Premio S.I.A.E.” e la borsa di studio “Premio Marco Allegri”. Si è esibito sia da solista che con l’orchestra in prestigiose sale come la “Sala Petrassi” dell’Auditorium “Parco della musica” di Roma, la “Sala Scarlatti” del Conservatorio S.Pietra a Majella di Napoli, il teatro “Sannazaro di Napoli”, il teatro “Di Costanzo Mattiello” di Pompei, la “Sala Puccini” del Conservatorio G. Verdi di Milano l’istituto per la cultura italiana di Amburgo ed ha suonato per importanti associazioni musicali quali “ACISAM”, “Franco-Michele-Napolitano”, “La società dei concerti di Milano”, “Amici del Festival delle nazioni” – Città di castello, “NolaFestival dal 2003 al 2010”, La Feltrinelli “Spazio Musica”, “Napolinova”, “Euterpe”, “Concerti al CFM”, “Arte e… Musica”,“Istituto Pianistico superiore Mendelssohn”. Dal 2000 è regolarmente invitato dalla fondazione “Sir. William Walton” a sostenere concerti nell’auditorium dei meravigliosi “Giardini – La mortella” di Ischia. Nel maggio 2010, ha partecipato alla prima maratona “Lisztiana” in collaborazione con l’Accademia nazionale di “Santa Cecilia”, l’“Accademia musicale Chigiana” e la “Società Liszt – Chapter of the American Liszt Society”. Nel marzo del 2011, nell’ambito delle celebrazioni lisztiane, durante il concerto di inaugurazione della “Sala Scarlatti” del conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli appena restaurata, ha eseguito il secondo concerto per pianoforte e orchestra di Liszt.

 


Leave a comment